GORGO AL MONTICANO FONDATA LA SOCREM, UN AIUTO ALLE FAMIGLIE

1 Novembre 2018

Venerdì sera il notaio ha presenziato alla Casa Funeraria per l’atto costitutivo della So.Crem di Treviso, la nuova società realizzata da alcune imprese di onoranze funebri della zona. Il nuovo presidente eletto è Pietro Ceschin, già dirigente dell’Usl 7 di Pieve di Soligo. Presenti tra gli altri Michael Cozzolino della Servizi Fre e Maurizio Dotta della onoranze funebri Dotta. L’associazione è presente a Udine, Padova, Venezia ma era assente in provincia di Treviso. La finalità è di ricevere dai parenti del defunto le ultime volontà di quest’ultimo. «Infatti - spiega Lucio Brovedan della So.Crem Udine presente venerdì all’atto di costituzione- possono insorgere delle incomprensioni dai parenti e accade che le ultime volontà possano anche non essere eseguite. Attraverso la costituzione di tale società le ultime volontà sono garantite proprio come davanti ad un notaio». Commenta Cozzolino: «Il metodo della cremazione viene scelto sempre di più, le richieste aumentano del 5% ogni anno e a Treviso la percentuale si sta attestando intorno al 50%. Abbiamo voluto creare questa associazione, che avrà sede alla Casa Funeraria di Gorgo, per dare un servizio in più a tutta la provincia».